GUADAGNINI PASSA IN MXGP

Mattia Guadagnini passa alla MXGP a partire da Riola Sardo. Dopo un inizio di stagione sfortunato, Guadagnini fa il grande salto in ottica futura e per prepararsi in vista delle prossime stagioni.

Il comunicato Infront

Pronto per dare il massimo e ad affrontare una nuova sfida, Mattia Guadagnini della Red Bull GASGAS Factory Racing salirà sulla MC 450F per il resto del Campionato mondiale di motocross FIM 2022.

  • Guadagnini debutta nella classe MXGP.
  • Riola Sardo sarà la pista del suo esordio in sella alla sua MC 450F.
  • L’intero team Red Bull GASGAS Factory Racing ha fiducia nel suo potenziale.

Dopo le prime gare nel campionato MX2, Mattia Guadagnini correrà con su una MC 450F le prossime tappe del Campionato Mondiale di Motocross FIM 2022. ‘101’ ha già testato la nuova moto e c’è molta eccitazione nell’aria mentre la squadra GASGAS si dirige verso il Gran Premio di Sardegna.

Gareggiando a soli vent’anni, Guadagnini potrà fare molta esperienza sull’MC 450F e metterle a frutto in futuro. E’ un momento molto emozionante per il pilota che farà esperienza nella competitiva MXGP. Tutti in GASGAS Factory Racing sono lieti di vederlo raggiungere un’altra pietra miliare nella sua carriera.

Mattia Guadagnini: Avevo grandi aspettative per questa stagione. Mi sono preparato molto bene con la squadra, ma in gara le cose sono andate storte troppe volte. Ho commesso degli errori e ho anche avuto un po’ di sfortuna! Non siamo ancora a metà gara stagione, ma realisticamente è molto difficile raggiungere gli obiettivi che mi ero prefissato, ho pensato che sarebbe stato più logico guardare avanti e prepararsi per la prossima stagione, soprattutto perché ho tante gare per adattarmi alla MC 450F. Ne ho parlato con De Carli e la squadra, e forse questo cambiamento sarà positivo per tutti. Ringrazio la squadra e la dirigenza per questa opportunità”.

Claudio De Carli:  “Tra errori ed episodi sfortunati, Mattia sta attraversando un periodo difficile. Conosciamo tutti il ​​suo talento, può tornare a fare molto bene ed è ancora tra i primi dieci in MX2. Mattia lavora sempre con grande impegno ed è pilota maturo, determinato, professionale e molto veloce, ne abbiamo parlato, per il suo interesse, e tra le varie possibilità ha deciso lui stesso di passare alla categoria MXGP. Questo passaggio era previsto per la prossima stagione, ma siamo tutti convinti che fare il salto subito è una buona mossa. In MXGP non dovrà preoccuparsi dei risultati. Ci sono tredici gare da correre, in cui potrà prendere confidenza con la 450 e così prepararsi al meglio per il 2023”.

La Red Bull GASGAS Factory Racing continuerà ad essere rappresentato da Simon Langenfelder nella classe  MX2. Langenfelder è terzo nella classifica del campionato e finora ha vinto un Gran Premio.

Foto GASGAS

Un pensiero su “GUADAGNINI PASSA IN MXGP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.