DE CARLI PRESS GP TURCHIA

MXGP 18 – TURCHIA
E’ un gran risultato di squadra a chiudere la stagione del Mondiale MXGP per il team Red Bull GASGAS Factory Racing, con due piloti sui podi finali dei campionati MX2 e MXGP.<br>Il diciottesimo e ultimo GP stagionale, il Gran Premio di Turchia, si è disputato sul circuito di Afyonkarahisar con ottime condizioni meteo e un gran pubblico.
Nella categoria MX2 Simon Langenfelder con la MC250F non ha iniziato con un gran feeling con il circuito turco, ma ha poi migliorato di sessione in sessione. Nono nelle cronometrate del sabato, e nono nella manche di qualifica, la domenica in gara uno dopo un eccellente holeshot in partenza ha ottenuto la quinta posizione; in gara due ha invece corso in rimonta ma ha comunque concluso la manche al quinto posto. Quinto nell’assoluta di GP, Simon ha coronato la stagione salendo sul terzo gradino del podio di campionato MX2, medaglia di bronzo.
Simon Langenfelder: “È bellissimo concludere la stagione con il terzo posto in campionato e con un buon risultato anche oggi. E’ il frutto del lavoro iniziato in Inverno, e della grande determinazione e unità all’interno della squadra. Voglio proprio ringraziare tutti in Red Bull GASGAS Factory Racing per il gran supporto in questa stagione”.

Nella MXGP Jorge Prado (team Red Bull GASGAS Factory Racing) ha trovato qualche difficoltà al sabato, con una sessione cronometrata dove non è riuscito a fare il suo giro migliore, e, con una posizione difficile al cancelletto della manche di qualifica, si è piazzato quattordicesimo.
Jorge con fiducia delle sue capacità in partenza in gara uno è scattato con i primi dieci, e ha guadagnato metro su metro terminando la manche al settimo posto. Subito con i primi al via di gara due, ha tenuto per quasi tutta la manche la terza posizione, scendendo poi nel finale in quarta posizione. Sesto di giornata, Jorge ha avuto la grande gioia di chiudere il campionato sul podio finale della MXGP, in terza posizione.
Jorge Prado: “E’ stata una stagione positiva, non posso che essere felice nel portare a casa la medaglia di bronzo di questa stagione MXGP! Mi è piaciuta la seconda manche, dove ho battagliato per il vertice e alla fine sesto di giornata ma non lontano dai primi. Ho avuto un periodo difficile nel corso della stagione, perché ho avuto un problema fisico, così non mi aspettavo di salire sul podio finale di campionato… e così è ancora più bello poter festeggiare col team questo mio terzo posto finale, la medaglia di bronzo!”

GP particolarmente positivo per Mattia Guadagnini che in terra turca ottiene il suo miglior risultato da quando è passato in MXGP. Ultimamente Mattia aveva sofferto alcuni GP sfortunati, ma in questa occasione ha avuto la possibilità di tornare ai suoi livelli ed è stato in lotta nel gruppo dei migliori. In gara uno Mattia era settimo al primo giro della prima manche ed è risalito fino ad un eccellente quarto posto finale, sulla sua MC 450F. La seconda manche è stata altrettanto positiva, con una buona partenza ha trovato subito il suo ritmo e si è classificato quinto. Con un quarto e un quinto di manche si è classificato quinto assoluto di giornata. In campionato MXGP ha chiuso al diciassettesimo posto, ma ricordiamo che, arrivato dalla MX2 a metà stagione, ha corso solo dieci GP dei diciotto.
Mattia Guadagnini: “Oggi è stato fantastico! Sono davvero felice. Sapevo di essere capace di quanto ho fatto, quindi sono soddisfatto di questo gran risultato, per me e per il team Red Bull GASGAS Factory Racing. Mi sono semplicemente divertito a guidare la mia MC 450F su questa pista e i risultati sono arrivati”.

Sebbene il Campionato Mondiale di Motocross FIM MXGP 2022 sia terminato, tutti e tre piloti del team GASGAS Factory Racing saranno al via del Motocross delle Nazioni per rappresentare le loro nazioni: Jorge Prado (Team Spagna), Mattia Guadagnini (Team Italia) e Simon Langenfelder (Team Germania) voleranno con il team negli Stati Uniti per la prestigiosa gara in programma nel weekend del 25 Settembre sulla pista Red Bud nel Michigan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.