OLSEN MIGLIORA

Aggiornamenti confortanti giungono dal team Diga per quanto riguarda Thomas Olsen. Come ricorderete Olsen era caduto pesantemente durante la manche di qualifica a Kegums. Ricoverato in ospedale era stato posto in coma farmacologico per il trauma cranico subito. Adesso è stato svegliato e muove braccia e gambe. Settimana prossima sarà trasferito in Danimarca per il lungo recupero.

Di seguito il comunicato del team.

“Thomas Kjer Olsen si sveglia dal coma farmacologico.

Dopo il pesante incidente e il conseguente trauma cranico subito durante la gara di qualificazione del GP di Lettonia a Kegums, lil pilota del DIGA Procross KTM Racing Thomas Kjer Olsen è stato posto in coma farmacologico per un paio di giorni. Nei giorni scorsi i medici hanno risvegliato Thomas viste le sue condizioni di salute stabili.

Thomas è in grado di muovere braccia e gambe e fortunatamente compie ogni giorno ulteriori progressi e il suo trasferimento dalla Lettonia al suo paese natale, la Danimarca, è previsto per la prossima settimana. Lì inizierà anche il lungo e difficile processo di recupero.

La cosa più importante per Thomas nelle prossime settimane sarà quella di riposarsi a sufficienza per cominciare il lungo recupero fisico. Per questo motivo, purtroppo, le visite non sono possibili durante questo periodo.

La famiglia e il DIGA Procross KTM Racing Team ringraziano ancora tutti voi per i messaggi inviati a Thomas e le preghiere per lui. Non vediamo l’ora di rivederlo presto in pista, guarito e sorridente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.