REED A PARIGI PER CAIROLI

Che Reed e Cairoli siano buoni amici è una cosa risaputa. Ma che Reed decidesse di correre a Parigi perché non ha mai corso un Supercross contro Cairoli, bè sembra quasi una vera e propria dichiarazione di “amore” . Ma Chad vuole esserci, prima che Antonio si ritiri. Leggendo quello che scrive Reed su Instagram, sembra quasi che il motivo sia quello, anche perché non ci saranno altre occasioni.

Reed esordisce dicendo che non gareggia ormai da 18 mesi e che, come sempre detto, in questo periodo si è dedicato ai suoi tre figli. Quando ha ricevuto la telefonata dagli organizzatori non ha saputo dire di no a venti anni esatti dalla sua prima partecipazione al Supercross di Parigi. Poi aggiunge della sfida con Cairoli e che cercherà di mettersi in forma per la gara.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.