LAPUCCI E FANTIC CAMPIONI ITALIANI MX2

Campionato Italiano Prestige Round 6 – Fermo – 29.08.2021

Nicholas Lapucci e Fantic Factory Team Maddii sono Campioni Italiani MX2.

L’ultima gara della stagione per il Fantic Factory Team Maddii non inizia nel migliore dei modi, dopo l’infortunio di Hakon Osterhagen che lo terrà lontano dai campi di gara per un lungo periodo, nella settimana di
preparazione alla gara di Fermo, Lapucci ha rimediato una brutta botta alla caviglia. La sua partecipazione alla gara è stata in forse fino alla vigilia ma grazie al grande lavoro del preparatore atletico e di tutta la squadra Nicholas ha stretto i denti scendendo in pista.
Nicholas fin dalle prove libere nonostante il dolore si è trovato a suo agio sul terreno duro di Fermo e nelle qualifiche ha fatto segnare la pole position assoluta, ottima prova anche di Federico Tuani che ha messo in mostra una buona velocità che gli ha consentito di conquistare il settimo tempo.
Lapucci al via di gara 1 non è riuscito ad approfittare del miglior tempo e alla prima curva è transitato secondo, il forte pilota toscano dopo un paio di giri dove ha studiato il suo avversario lo ha passato portandosi al comando, Nicholas con un ottimo ritmo ha vinto la gara con un buon margine sul suo avversario diretto per il campionato, Federico dopo una grande partenza e una gara regolare conclude settimo.
In gara 2 Lapucci è stato perfetto, grande partenza che lo ha visto passare in testa già dal primo giro, Nicholas è stato in testa per tutti i 17 giri di gara senza essere mai impensierito dagli avversari, Lapucci ha vinto con margine. Tuani ha disputato un’altra ottima gara chiusa ancora in settima posizione.
Grazie alle due vittorie Lapucci si porta a casa la vittoria di giornata e il titolo Italiano.
Esordio per il giovane Nicola Salvini che al debutto con la Fantic XX 125 nel campionato Italiano Junior ottiene il secondo posto assoluto con due ottime manche.
Marco Maddii:”Bellissima giornata, ma è stata veramente dura, dopo la botta di Lapucci in settimana non sapevamo se sarebbe riuscito a correre, ma grazie al lavoro del nostro preparatore atletico Mario Resti lo abbiamo messo nelle condizioni di poter correre. Abbiamo fatto un grande lavoro come team, Nicholas è stato eccezionale con due grandissime vittorie che ci hanno regalato il titolo. Vittoria sudata perché abbiamo avuto dei piccoli problemi ma alla fine abbiamo tenuto duro e questo ci ha portato al successo. Ottima prestazione per Salvini alla sua prima gara con la Fantic, Nicola finirà la stagione con noi sia nell’Italiano che nell’Europeo. Voglio ringraziare tutti per questo eccezionale risultato.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.