JK RACING LOMMEL

Arrivano punti anche dalla difficile prova mondiale belga per il Team I-Fly JK Yamaha

Quindicesimo appuntamento stagionale per il mondiale motocross e il Team I-Fly JK Yamaha Racing presente al Gran Premio del Belgio di quest’ultimo fine settimana. Il difficile e sabbioso circuito di Lommel ha ospitato il GP in condizioni climatiche particolari per il Belgio con il caldo che non ha lasciato tregua per tutto il weekend.

Ivo Monticelli ha iniziato subito con fatica il weekend in MXGP, migliorato solo nei warm-up del mattino quando ha staccato un buon 23° posto, seguito poi dalle due finali che lo hanno visto chiudere entrambe le manche oltre la 30a piazza e 31° assoluto che lo tengono comunque inchiodato attorno alla ventesima posizione in campionato.
In classe MX2 il giovane pilota svedese Anton Gole (Team I-Fly JK Yamaha Racing) è andato di nuovo a punti raddoppiando il bottino della prova ceca grazie a un 25° e un ottimo 19 nelle due manche.
Difficili le trasferte per i giovani del campionato europeo, con l’ungherese Adam Zsolt Kovacs (Team I-Fly JK Yamaha Racing) che ha concluso purtroppo con un 37° a causa di un ritiro per una brutta caduta proprio quando si trovava secondo all’attacco del battistrada in un appassionante inseguimento, mentre in 250 EMX lo svedese Tim Edberg (Team I-Fly JK Yamaha Racing) e l’inglese Brad Todd (Team I-Fly JK Yamaha Racing) sono finiti rispettivamente 29° e 32° nella manche “Last Chance”.

 

Tra due settimane il Team I-Fly JK Yamaha Racing sarà occupato nel Gran Premio della Svizzera, a Frauenfeld, dove si correrà il quindicesimo round del Campionato del Mondo Motocross MXGP 2018.

Ufficio Stampa JK Racing
Mail Press Office
Web: 
www.jkracing.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *