MUSQUIN UPDATE

Musquin ha rilasciato una dichiarazione più lunga sulla sua pagina Facebook in merito alla sua esclusione dalla squadra francese al MXON. Ecco la dichiarazione:

Ciao a tutti,

Come avrete già sentito attraverso il video pubblicato oggi dalla Federazione francese, ho avuto la sgradevole sorpresa di scoprire che non ero stato scelto per correre l’MX delle Nazioni per il Team France.

Penso che sia ora importante dire alcune parole su ciò che Jacques Bolle, Presidente della Federazione francese, ha dichiarato all’annuncio del team in merito alle ragioni e ai fattori che sono stati presi in considerazione nel selezionare la squadra quest’anno.

Prima di tutto, la motivazione . Per la cronaca, l’allenatore francese è venuto in America per la prova di Red Bud e ha parlato con me per essere sicuro in merito alla mia motivazione e disponibilità per partecipare  al Nazioni. Ho confermato di essere motivato al 100% e che avere come compagno di squadra Dylan Ferrandis sarebbe fantastico! Inoltre quale motivazione maggiore potrebbe esserci per me rispetto a quella di correre di fronte al mondo qui negli Stati Uniti, su una pista dove ho appena vinto? Se questa non è una motivazione sufficiente, allora non so dire quale sarebbe!

Jacques Bolle parla anche dell’importanza per il pilota di essere in buone condizioni fisiche per gareggiare. Seriamente, cosa volere che dica in merito ? I miei risultati parlano da soli. Ho finito 2 ° nel campionato AMA SX quest’anno e sono attualmente un contendente al titolo per il campionato outdoor a tre gare dalla fine! Ho vinto Red Bud quest’anno e ho corso a Red Bud negli ultimi 8 anni … ..

Farò risparmiare tempo a tutti e non entrerò nei dettagli sull’organizzazione e la logistica già pianificate dalla mia squadra Red Bull KTM, dai miei sponsor etc. 

Per me è triste essere stato di nuovo scartato, soprattutto considerato che la gara sarà qui negli Stati Uniti, dove gareggio quasi ogni fine settimana da 8 anni e contro molti top rider che sono sicuro saranno selezionati nella squadra statunitense. Ma voglio davvero ringraziare tutti coloro che hanno e continuano a sostenermi e ringraziare tutti i francesi, americani e tutti gli altri fan che hanno dimostrato il loro sostegno per me dopo questo annuncio. Significa molto per me

Queste le parole di Musquin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *